Imola

Oltre 1.400 ingressi in tre giorni al Banco d'assaggio dei vini al Baccanale

Numeri da record, aumento dell'11,7 per cento. Un pubblico che si è mostrato competente, composto in gran parte da giovani, con una forte presenza femminile.

Oltre 1.400 ingressi in tre giorni al Banco d'assaggio dei vini al Baccanale
| Altro
N. Commenti 0

12/novembre/2018 - h. 17.36

Ben 1.423 gli ingressi al Baccanale per il Banco d'assaggio  dei vini e dei prodotti agroalimentari dell’Imolese che si è tenuto nel weekend a San Domenico. In tre giorni sono stati superati i 1.274 ingressi del 2017 (con un aumento dell’11,7%), che già era stato un anno record. Nello specifico, nei tre giorni si sono registrate le seguenti presenze: venerdì 539 gli ingressi, sabato 582 e domenica 302. Un pubblico che si è mostrato competente, composto in gran parte da giovani, con una forte presenza femminile.

“I numeri dei partecipanti al Banco d'Assaggio sono sì importanti, ma credo sia ancora più importante vedere le persone che interagiscono coi produttori chiedendo e informandosi sulle produzioni e i loro vini” commenta Patrik Cavina, vice sindaco con delega allo Sviluppo economico, che ha aggiunto: “è stato un fine settimana ricco di eventi, ed oltre agli organizzatori del Banco d’Assaggio, vorrei fare i complimenti anche agli operatori commerciali che in autonomia, grazie al progetto "Il centro in centro" hanno collaborato e organizzato eventi che hanno reso più viva la Città in questo secondo fine settimana del Baccanale”.