Rimini

Ventunenne aveva due etti di marijuana nascosta in casa

Il ventunenne è stato arrestato: è stato rinvenuto un bilancino elettronico di precisione e materiale vario necessario per il confezionamento in dosi

Ventunenne aveva due etti di marijuana nascosta in casa
| Altro
N. Commenti 0

16/novembre/2018 - h. 14.31

RIMINI - Un ventunenne albanese è stato arrestato dai carabinieri di Rimini che lo hanno trovato in possesso di due etti di marijuana. A segnalare un via vai di gente sospetto ai militari sono stati alcuni cittadini. La perquisizione ha dato esito positivo: nella camera da letto dell’abitazione, occultato in una valigia, i Carabinieri hanno trovato un vaso di vetro contenente circa 80 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana. 

Nella cantina di pertinenza dell’appartamento venivano rinvenuti due involucri in cellophane contenenti complessivamente 120 grammi della medesima sostanza. Nel corso delle operazioni è stato rinvenuto un bilancino elettronico di precisione e materiale vario necessario per il confezionamento in dosi della sostanza, il tutto sottoposto a sequestro in attesa di esperire le analisi di laboratorio del caso. Il giovane è stato sottoposto al regime della detenzione domiciliare in attesa della prima udienza processuale.