Cesena

Ciclopedonale sul viadotto Kennedy: finanziamento da 400mila euro

I soldi arriveranno dalla Regione. L’inizio dei lavori è previsto nel 2019, in anticipo di un anno rispetto a quanto in precedenza programmato.

ciclovia
| Altro
N. Commenti 0

18/novembre/2018 - h. 19.03

CESENA - La Regione Emilia-Romagna co-finanzierà, per un importo pari a 400.000 euro, la realizzazione della doppia pista ciclopedonale sul viadotto Kennedy. La Giunta regionale ha infatti approvato nei giorni scorsi la graduatoria degli interventi finanziabili all’interno del Piano Operativo di Investimento del bando ciclabilità. Interventi tra cui è incluso anche, per l’appunto, quello riguardante il principale viadotto cittadino. “Ho appreso della concessione di questo finanziamento – commenta soddisfatto il Sindaco Paolo Lucchi – mentre con l’Assessore Francesca Lucchi ero al Bikeconomy Forum di Roma, invitato ad una tavola rotonda proprio sul tema della viabilità ciclabile. Una coincidenza più felice non poteva esserci”.

La pista ciclopedonale che la Regione co-finanzierà è parte di un più generale intervento di riqualificazione dell’intero viadotto Kennedy, che comprende una manutenzione straordinaria di tutta la struttura e per il quale la Giunta comunale ha approvato già ad inizio settembre il progetto di fattibilità, per un importo complessivo di 2,5 milioni di euro, di cui 1.336.000 euro destinati alla riqualificazione strutturale del cavalcavia e già inseriti nel piano degli investimenti, mentre la quota restante, pari a 1.164.000 euro (che comprendono i 400.000 euro della Regione), serviranno appunto per realizzare la pista ciclopedonale ed i lavori nella parte superiore del cavalcavia (asfaltatura ed installazione del guard rail). L’inizio dei lavori è previsto nel 2019, in anticipo di un anno rispetto a quanto in precedenza programmato.

Il progetto prevede inoltre la realizzazione di tratti ciclopedonali in via Assano (nel tratto fra il viadotto Kennedy e la via Cervese), in piazzale Macrelli e in via De Gasperi, e la predisposizione di punti di attraversamento in sicurezza laddove le piste ciclabili si incrociano con le strade normali. Al termine dei lavori, quindi, si potrà andare in bicicletta dalla via Cervese alla via Emilia in tutta sicurezza, su un percorso dedicato.

“Con la costruzione della doppia pista ciclabile sul viadotto Kennedy – proseguono il Sindaco e l’Assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità Maura Miserocchi – Cesena farà un ulteriore salto in avanti nell’ambito delle politiche per la mobilità sostenibile ed integrata, aumentando la sicurezza per la circolazione dei ciclisti. Ciclisti che – concludono Sindaco e Assessore – presto potranno raggiungere in totale sicurezza anche il mare, dal momento che la Regione, con la stessa delibera, ha concesso al Comune di Cesenatico un finanziamento di analoga entità (400.000 euro) per il completamento della pista ciclabile sul torrente Pisciatello, che collegherà la nostra città alla costa”.