Forlì

La polizia sorprende narcotrafficante in città: in albergo aveva 1,6 chili di droga

Tradito da uno squarcio nella ruota e uno spinello in macchina. Era stato condannato ad un anno ma era scappato a Barcellona

La polizia sorprende narcotrafficante in città: in albergo aveva 1,6 chili di droga
| Altro
N. Commenti 0

20/novembre/2018 - h. 15.45

FORLì - Ricercato da tempo perché deve espirae una condanna ad un anno di reclusione, risalente al 2016, per spaccio. Ma quel 42enne era ancora attivo come trafficante di stupefacenti. Nel weekend a roviare i suoi piani ci ha pensato la polizia di Forlì che lo ha fermato in auto scoprendo che aveva uno spinello. I controlli sono così stati approfonditi ed è stata notata un'apertura nella ruota di scorta. Un trucchetto usato spesso da trafficanti e contrabbandieri. Insospettiti, hanno deciso di perquisire la struttura alberghiera dove l'uomo risiedeva. Il 42enne, infatti, dopo la condanna (oltre allo spaccio c'erano anche resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale) si era trasferito in Spagna, a Bercellona. 

In albergo la polizia ha ritrovato un chilo e seicento grammi di haschish e marijuana, impacchettati e sotto vuoto, che  hanno confermatoi sospetti maturati in strada. Il soggetto è stato arrestato non solo in esecuzione dell’ordine di carcerazione pendente, ma anche per la flagranza di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. Per lui si sono così aperte le porte del carcere di Forlì.