Ravenna

Nuovi treni per Bologna: ecco quali corse saranno aggiunte

Il sindaco illustra l'offerta a partire dal 9 dicembre. La Regione ha investito tre milioni per il potenziamento

Nuovi treni per Bologna: ecco quali corse saranno aggiunte
| Altro
N. Commenti 0

21/novembre/2018 - h. 18.14

RAVENNA - Confermati i tre treni tra le 5.03 e le 7.55. Un treno alll'ora dalle 8.45 alle 21.45, con una tempistica di 69 minuti per raggiungere Bologna. Emergono nuovi dettagli sull'orario regionale che partirà il 9 dicembre prossimo. A comunicarli è il sindaco Michele de Pascale. Rispetto all'attuale offerta, sarà aggiunto il treno delle 10.45.  Il servizio serale si estenderà di oltre due ore: oggi infatti l’ultimo treno da Ravenna è alle 20.33; con il nuovo orario, dopo il treno delle 20.45, ci saranno altri tre collegamenti: alle 21.10, 21.45 e 22.51. Questo per il collegamento verso Bologna.

 

Per quanto riguarda i viaggi Bologna – Ravenna, sarà confermato il primo treno del mattino con arrivo a Ravenna alle 8.05. Nella fascia 8.06 – 20.06 sarà aggiunto un treno, alle 10.06; ci saranno così un treno all’ora, agli 06, e tutti ci metteranno 69 minuti contro gli 81/83 di adesso.

 

Confermati i due collegamenti Fast in fascia pendolare - partenza alle 16.50 e alle 17.50 e inserito un terzo Fast alle 19.50; confermati anche gli ultimi due treni della sera, alle 21.12 e alle 22.06.

Il prolungamento su Rimini di moltissimi collegamenti consentirà di portare complessivamente da 8 a 24 le corse, nei due sensi, fra Bologna e Rimini via Ravenna.

De Pascale è molto soddisfatto:  “Il 9 dicembre segnerà un vero e proprio spartiacque per quanto riguarda la mobilità di studenti, pendolari e turisti che si spostano in treno tra Ravenna e Bologna. Per la mia amministrazione ottenere un miglioramento radicale dei collegamenti ferroviari, in termini qualitativi e quantitativi, è sempre stata una priorità. Sono anni, anche da ben prima di essere sindaco, che sollecito e mi confronto con Regione e con Trenitalia e oggi posso dire che siamo giunti a un primo importante risultato concreto. La Regione ha fatto un investimento significativo e Trenitalia ha potenziato l’offerta. Adesso ci aspettano nuove sfide, per raggiungere risultati altrettanto efficaci sui treni a lunga percorrenza”. 

La Regione ha investito tre milioni di euro su un collegamento che era molto atteso dai pendolari ravennati: "Con il territorio ravvenate – commenta l’assessore regionale ai trasporti Raffaele Donini – ci eravamo presi un impegno e oggi centriamo questo obiettivo, con un investimento di oltre 3 Milioni di euro! Con la velocizzazione dei servizi fra Bologna e Ravenna, la maggior parte dei quali proseguirà la corsa fino a Rimini, mettiamo in campo un servizio ferroviario regionale sempre più competitivo per i tanti pendolari e studenti che utilizzano quotidianamente il treno, ma anche per i turisti che da Bologna vanno verso Ravenna e verso la costa. Un risultato che abbiamo potuto raggiungere solo grazie ad una proficua e intensa collaborazione con l'Amministrazione di Ravenna e con Trenitalia”