Ravenna

Treni, nel nuovo orario ridimensionate le fermate di Godo e Classe

Migliorato il servizio tra Faenza e Ravenna. Ma le soppressioni preoccupano le famiglie degli studenti. I ragazzi arriveranno a casa alle 15.08 col bus

Fotorepertorio
| Altro
N. Commenti 0

03/dicembre/2018 - h. 12.46

RAVENNA - Il nuovo orario dei treni sulla linea Ravenna - Bologna e sulla Ravenna - Rimini piace ai pendolari su lunga percorrenza ma preoccupa le famiglie di studenti e lavoratori che utilizzano il treno per percorrere i pochi chilometri che le dividono dal capoluogo romagnolo. Il nuovo orario sarà in vigore dal 9 dicembre prossimo

SOPPRESSE MOLTE FERMATE A GODO Le fermate a Godo sono state notevolmente ridotte. Basta consultare gli orari della prossima settimana per scoprire che quasi tutti i treni verso Bologna non fermeranno nella piccola stazione tra Ravenna e Russi.  Confermate invece le altre stazioni della provincia di Ravenna. Trenitalia ha confermato una serie di autobus sostitutivi (diretti a Faenza) che impiegano 18 minuti, contro i nove impiegati dal treno, per arrivare nella frazione di Russi (il primo alle 12.50, poi alle 14.50; 15.48; 18.50). Unici treni verso Godo sono quelli delle 5.45, 6.28 e delle 17.50.

In direzione opposta, Godo-Ravenna, confermati i treni mattutini: ce ne sono sei dalle 6.04 alle 10.01 (6.04; 6.59; 7.19; 7.54; 8.13; 10.01). Ci saranno poi diversi autobus alle 10.44; 12.44; 14.44; 18.44. Altri due treni in serata: 19.58 e 23.14. 

La situazione fa arrabbiare in particolare le famiglie che hanno studenti negli istituti ravennati e che hanno pagato costosi abbonamenti. Se è vero che in qualche modo il servizio è garantito grazie agli autobus, la soppressione delle fermate dei treni delle 13.31 e delle 14.31 (sostituiti da corse che partono alle 13.45 e 14.45 che però non fermano a Godo) costringerà gli studenti a salire sul bus delle 14.50 arrivando a casa alle 15.08. L'alternativa è scendere a Russi, dove però i genitori dovranno andare a prendere i ragazzi in stazione.

POCHI TRENI A CLASSE Cambiano le cose anche per chi abita a Classe. La fermata, situata sulla linea Ravenna-Rimini, è confermata soltanto su quattro corse: quella delle 6.26, delle 7.47, delle 9.47 e delle 12.47. In direzione Ravenna, il treno ferma nella frazione cinque volte: alle 6.16; 7.01; 7.40; 10.08; 14.08. Undici le fermate attuali. Finora le fermate di Classe erano 13. Va detto che Classe è servita anche da una linea di autobus urbana (la linea 4) ad alta frequenza, con corse ogni venti minuti circa. 

MIGLIORA IL SERVIZIO PER FAENZA Per quanto riguarda il resto dei treni, viene soppresso quello che collegava Ravenna a Faenza alle 9.20, un diretto verso Bologna che passa dalla città manfreda e che era molto comodo per gli universitari. Viene però introdotto un treno in più alle 7.12 che si aggiunge a quello delle 7.33. Il resto del servizio Ravenna-Faenza viene svolto con autobus fino alle 17.50, quando c'è un altro regionale. In serata inseriti due treni: uno alle 21.10 e un altro alle 22.34. Migliora la situazione nella direzione opposta: anticipato di dieci minuti il treno che parte da Faenza delle 6.50; aggiunto un treno alle 17.22 e uno alle 18.22. Sostanzialmente confermato il resto del servizio, con piccole variazioni di orario.

SALTANO TRE REGIONALI VELOCI Cancellati anche i regionali veloci tra Ravenna e Bologna delle 10.09, 14.09 e delle 18.09. Raggiungevano il capoluogo regionale in un'ora. Va detto però che la cosa viene evidentemente compensata dal fatto che la quasi totalità dei treni, grazie alla soppressione delle fermate tra Imola e Bologna, arriverà adesso in un'ora e dieci.