Cesena

Storica azienda edile di Mercato Saraceno finisce all'asta

Scot costruzioni ha oltre sessant'anni di storia. Gli interessati hanno tempo fino al 19 dicembre prossimo per presentare le offerte

Storica azienda edile di Mercato Saraceno finisce all'asta
| Altro
N. Commenti 0

03/dicembre/2018 - h. 16.48

MERCATO SARACENO - Una storica società della Valle del Savio finisce all’asta. Si tratta della Scot Costruzioni srl, azienda di Mercato Saraceno (Forlì-Cesena) con più di sessant’anni di storia. It Auction, società faentina specializzata nel trattare le procedure liquidatorie, ha pubblicato l’avviso di vendita sul proprio portale Industrial Discount. Gli interessati hanno tempo fino al 19 dicembre prossimo per presentare le offerte, con apertura delle buste il 20 dicembre. Il prezzo base parte da 2,350 milioni di euro, verranno però valutate anche offerte non inferiori al 75% del prezzo base.

Ad essere interessato dalla vendita è il ramo d’azienda della società operante nel settore stradale ed edile, nella progettazione di impianti idraulici, sportivi e nella ristrutturazione. Attualmente il ramo d’azienda è attivo poiché affittato ad un soggetto terzo. Tuttavia l’eventuale aggiudicazione farà decadere in automatico il contratto di affitto.

Secondo quanto si legge nella perizia, Scot Costruzioni si trova in Concordato liquidatorio omologato da dicembre 2015. A causarne la crisi la fortissima contrazione del mercato immobiliare e quindi delle costruzioni. Il perito ha ritenuto comunque che l’aggiudicatario possa sfruttare il know-how di una ditta con oltre sessant’anni di storia, infatti, come indicato nella perizia “si ritiene che l’azienda possa avere un valore per i volumi che si ipotizza possa sviluppare, grazie al nome e alla storia consolidata e al conseguente margine che potrà creare qualora sia ristruttura e alleggerita di alcuni costi”.

La vendita comprende beni mobili, immobilizzazioni immateriali e avviamento commerciale. Chi fosse interessato a partecipare all’esperimento d’asta può farlo registrandosi gratuitamente al portale e seguendo il procedimento, chiaro e trasparente, indicato nella scheda relativa alla vendita.