Rimini

Sergio Mattarella al Galli per il "Simon Boccanegra" di Verdi

Il presidente della Repubblica sarà a teatro il 10 dicembre. Il 7 appuntamento al Palacongressi per il cinquantenario della Giovanni XXIII

Sergio Mattarella al Galli per il "Simon Boccanegra" di Verdi
| Altro
N. Commenti 0

03/dicembre/2018 - h. 22.16

RIMINI - Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella torna a Rimini. Lunedì 10 dicembre la massima carica dello Stato sarà al teatro Galli dove Valery Gergiev dirigerà gli orchestrali e il coro del Teatro Mariinsky di San Pietroburgo nel 'Simon Boccanegra' di Giuseppe Verdi, terzo evento inaugurale del teatro rinato a 75 anni dalle esplosioni della Seconda Guerra Mondiale che lo devastarono.

 

"Così come il Teatro di Rimini - osserva il sindaco, Andrea Gnassi - fu l'unico teatro italiano ad essere stato inaugurato da una prima verdiana nel 1857, l''Aroldo', alla presenza del Maestro, così il Teatro Imperiale di San Pietroburgo", poi 'Mariinskji', "vide il debutto di un'altra prima verdiana 'La forza del destino': oggi dopo quasi 160 anni", lo stesso Mariinsky "inaugurerà ancora con un'opera verdiana" il nuovo 'Galli'. La città, conclude Gnassi, "ringrazia" il capo dello Stato "per avere accettato questo invito nel nome della cultura, dell'amicizia, di una storia che idealmente attraversa popoli, stati, secoli, persone".

Inoltre il presidente della Repubblica venerdì 7 dicembre 2018 alle ore 11 sarà presente al Palacongressi di Rimini in via della Fiera 23 in occasione delle celebrazioni del 50° anniversario della Comunità Papa Giovani XXIII fondata da don Oreste Benzi.