Forlì

Rilancio della Rocca, la Fondazione pensa a Massimiliano Fuksas

Contatti con l'archistar che avrebbe lasciato "spunti" per il futuro. Intanto però resta il nodo del carcere

Rilancio della Rocca, la Fondazione pensa a Massimiliano Fuksas

Massimiliano Fuksas

| Altro
N. Commenti 0

05/dicembre/2018 - h. 16.30

FORLì - La Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì sta ragionando sul futuro alla Rocca di Ravaldino, oggi carcere, affidandone il progetto a Massimiliano Fuksas, il grande architetto che secondo quanto scrive il Resto del Carlino di oggi, mercoledì 5 dicembre, avrebbe visitato già tre volte Forlì. Roberto Pinza ha spiegato al quotidiano che la Fondazione "dà un impulso" ma sarà "il nuovo sindaco a decidere". Fuksas per ora "ha lasciato non un progetto ma spunti". Pinza ha poi aggiunto che l'importante è non abbandonare un edificio "così grande e centrale". La Fondazione si muove per tempo ma il nodo attuale è la costruzione del nuovo carcere dove dovranno essere trasferiti i detenuti.