Cesena

I carabinieri fanno irruzione in un appartamento: droga e ventimila euro in contanti

In casa c'erano quattro tunisini, tutti ufficialmente nullafacenti. Due arrestati e condannati, gli altri denunciati

I carabinieri fanno irruzione in un appartamento: droga e ventimila euro in contanti
| Altro
N. Commenti 0

05/dicembre/2018 - h. 17.26

CESENA - Ventimila euro in contanti, nove grammi di cocaina e 16 di hashish. Questo è quanto trovato in un appartamento di Cesena dai carabinieri della città. Nell'abitazione, nei pressi della stazione, quattro tunisini: tre trentenni e un cinquantacinquenne, tutti nullafacenti. Si mantenevano, secondo l'Arma, vendendo la droga (la casa era regolarmente affittata). I militari sono arrivati a loro notando la cessione di cocaina ad un operaio 48enne di Cesena. A rifornirlo uno dei tunisini, 32enne. I carabinieri hanno fatto irruzione e trovato soldi divisi in banconte di vario taglio oltre alla droga. Due occupanti (il 32enne visto spacciare e il 55enne che aveva l'hashish nascosto in un calzino) sono stati arrestati e condannati ad un anno, con 1.200 euro di multa. Denunciati gli altri due.