Faenza

Tenta il furto di due giubbotti e spintona le commesse: 37enne arrestato

L'uomo è stato bloccato dal responsabile della sicurezza e arrestato per rapina impropria

Tenta il furto di due giubbotti e spintona le commesse: 37enne arrestato
| Altro
N. Commenti 0

12/dicembre/2018 - h. 18.35

FAENZA - La polizia  ha arrestato un 37enne cittadino marocchino, per il reato di rapina impropria Nella mattinata di martedì una Volante del Commissariato di Faenza è intervenuta al negozio “Il Baule”, per la segnalazione di un furto di merce ad opera di un cliente. Sul posto, il responsabile della sicurezza dell’esercizio commerciale, ha riferito agli agenti di aver bloccato un nordafricano, che poco prima aveva tentato di rubare ue giubbotti  esposti per la vendita.

In particolare alcune dipendenti del negozio, che si erano accorte che lo straniero aveva divelto i dispositivi antitaccheggio dai capi d’abbigliamento, al loro tentativo di farsi restituire la merce erano state spintonate dall’uomo che, poco dopo, nel tentativo di guadagnare la fuga ha danneggiato il totem antitaccheggio. Poiché il meccanismo di apertura automatico della porta d’uscita impiega qualche secondo per attivarsi, ciò ha consentito al responsabile della sicurezza di fermare l’uomo all’esterno del negozio, nelle immediate vicinanze della porta, quando ancora era in possesso dei due giacconi.

Nonostante la presenza degli agenti, lo straniero ha tentato nuovamente la fuga nel parcheggio antistante il negozio ma veniva prontamente bloccato e ammanettato dai poliziotti. Il 37enne è stato arrestato.