Riccione

Oltre cento coraggiosi in acqua per il bagno di Capodanno

In spiaggia in tanti si sono ritrovata per l'ormai consueta tradizione. Il sindaco Renata Tosi dà lo "start"

Oltre cento coraggiosi in acqua per il bagno di Capodanno
| Altro
N. Commenti 0

01/gennaio/2019 - h. 18.41

Come da tradizione l’appuntamento di inizio anno a Riccione è sulla spiaggia di piazzale Roma per il primo tuffo del 2019, un’occasione che anche in questa edizione ha richiamato sulla spiaggia libera di piazzale Roma migliaia di spettatori e curiosi. Sono stati oltre cento i coraggiosi che si sono tuffati in Adriatico questa mattina, persone di ogni età e provenienti da tutte le parti d'Italia.

Più di 50 gli harleysti di Riccione Chapter, arrivati in piazzale Roma rigorosamente in sella ai loro bolidi, ma con accappatoio rosso e maxi-gonfiabili di ogni tipo. A dare il via alla corsa verso il mare il sindaco Renata Tosi. Tra i tanti che hanno sfidato il freddo e le onde anche diversi consiglieri comunali e l'assessore al turismo Stefano Caldari.

Anche Rudy Zerbi, in questi giorni a Riccione per il Capodanno di DEEJAY On Ice, non si è voluto perdere l'evento che ad ogni anno raccoglie sempre più temerari e goliardia. L’organizzazione come sempre è curata dalla Cooperativa Bagnini in collaborazione con il Comune, la Protezione Civile, la Croce Rossa e la Capitaneria di porto che garantiranno la sicurezza in mare. Come ogni anno le offerte raccolte sono destinate all'acquisto di strumentazione per i reparti di Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza dell'Ospedale Ceccarini di Riccione.