Forlì

Il 7 gennaio via alla raccolta dei rifiuti porta a porta

I contenitori vanno lasciati fuori dall'utenza con il coperchio chiuso. Sono 25mila le utenze coinvolte

Il 7 gennaio via alla raccolta dei rifiuti porta a porta
| Altro
N. Commenti 0

06/gennaio/2019 - h. 10.14

FORLì - Domani, 7 gennaio, parte la raccolta differenziata con la tariffa puntuale. Questo l’elenco delle zone coinvolte nel nuovo sistema di raccolta rifiuti Alea che coinvolgerà 25mila utenze domestiche. Queste le zone: Castiglione - Cava - Branzolino - Petrignone - Quattro - Roncadello - San Martino di Villafranca - San Tomé - Villafranca - Villagrappa - Villanova – Barisano (inclusa via Trentola) – Poggio (incluse via Brugnola e via Zignana) – Malmissole (inclusa via Cavedalone) – Pianta fino a via Ravegnana (civici dal 49 al 295); fino a via Somalia (civici dispari fino a n. 87; pari da n.40 a 78) – Schiavonia fino al confine con il centro storico - San Biagio fino al confine con il centro storico (Zona A).

Ca’ Ossi - Ladino - Massa - Ravaldino (escluso il Centro Storico) - Resistenza - Romiti - Rovere - San Martino in Strada - San Varano - Vecchiazzano – Busecchio fino a via Decio Raggi (solo civici pari); fino a viale della Costituzione – Grisigano fino a Viale della Costituzione; fino a via delle Caminate (numeri dispari da 1 a 59) - San Lorenzo (incluse vie Guido Rossa, Bachelet, Alessandrini, Rio Massa, Monte del Pozzo, Borsano) (zona B).

I cittadini devono esporre i contenitori la sera prima del giorno previsto per la raccolta, seguendo l’ordine del calendario predisposto da Alea. Contenitore che deve essere col coperchio chiuso e pieno. Una volta svuotato sarà lasciato col coperchio alzato dall’operatore. In una prima fase il sistema porta a porta coesisterà con i cassonetti che poi saranno eliminati.