Ravenna

Dal controllo stradale emerge il lavoro nero

Impiegato come manovale insieme ad un italiano che viaggiava al suo fianco, entrambi sono risultati lavorare in nero presso una ditta di Ravenna operante nell’edilizia

Dal controllo stradale emerge il lavoro nero
| Altro
N. Commenti 0

08/gennaio/2019 - h. 20.28

RAVENNA - Un banale controllo stradale ha fatto emergere il lavoro nero in una ditta di Ravenna operante nell'edilizia. La polizia municipale nell'ambito di un servizio di controllo del territorio, durante la serata ha proceduto a fermare un autocarro, constatando che alla guida vi era un cittadino albanese senza titolo di soggiorno. Impiegato come manovale insieme ad un italiano che viaggiava al suo fianco, entrambi sono risultati lavorare in nero presso una ditta di Ravenna operante nell’edilizia.

Gli immediati controlli, effettuati direttamente in azienda, si sono conclusi con il deferimento dell’imprenditore all’autorità giudiziaria per “illecita occupazione di lavoratori”. Denunciato anche il proprietario dell’immobile dove lo straniero irregolare risultava avere ottenuto alloggio.