Cesena

Continua la caccia al topo: duecento carcasse già avviate allo smaltimento

Contro l'invasione di ratti in via Medri mangime e topicida. Va avanti il monitoraggio di Comune e Ausl

Continua la caccia al topo: duecento carcasse già avviate allo smaltimento
| Altro
N. Commenti 0

22/gennaio/2019 - h. 16.27

CESENA - Questa mattina nuovo sopralluogo congiunto di Comune e Ausl in via Medri, per fare il punto sulle iniziative intraprese contro l’imponente colonia di topi che sta infestando la zona. “E si cominciano già a vedere i primi risultati dell’intervento di derattizzazione avviato dalla ditta incaricata dal Comune – riferiscono il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alle Politiche Ambientali Francesca Lucchi -. Oggi sono state raccolte e avviate allo smaltimento circa 200 carcasse di topo, mentre funzionano a pieno ritmo le 12 scatole con esche velenose posizionate nell’area". 

Fra ieri  e oggi, infatti, "sono stati utilizzati ben 2 chili di mangime con topicida inseriti al loro interno; se si tiene conto che un topo in media consuma 20/25 grammi di cibo al giorno, significa che un centinaio di loro ha mangiato una razione di topicida, il cui effetto si avrà nei prossimi giorni”. Questo per quanto riguarda le aree pubbliche (strada e fossati). Infatti, nell’area dell’ex allevamento di piccioni da dove – secondo l’ipotesi considerata più verosimile – arriverebbero i roditori, gli interventi di bonifica sono in capo ai titolari dell’impianto, secondo le prescrizioni impartite lunedì scorso dall’Unità Operativa di Igiene Pubblica dell’Ausl. Il monitoraggio quotidiano della situazione proseguirà anche nei prossimi giorni.