Bologna

Anziano scambia i vigili del fuoco per ladri e li tiene sotto scacco con la pistola

I pompieri erano andati a controllare che l'uomo, di 94 anni, stesse bene dopo l'esondazione del Reno ma sono stati scambiati per "sciacalli"

Anziano scambia i vigili del fuoco per ladri e li tiene sotto scacco con la pistola
| Altro
N. Commenti 0

03/febbraio/2019 - h. 14.33

BOLOGNA- Sono già iniziati ieri sera i servizi dei Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna per la prevenzione e la repressione dei fenomeni di sciacallaggio nelle case evacuate per lo straripamento del Fiume Reno. Vista la gravità dei fatti, il comando generale l’invio di un contingente di militari, 20 oggi e altri 30 domani, specializzati in questo tipo di servizi creati a tutela della popolazione. Un episodio curioso ma potenzilamente molto pericoloso  è accaduto a casa di un 94enne. 

Qui  Carabinieri della Stazione di San Giorgio di Piano sono intervenuti in un’abitazione di via Storta ad Argelato, dove una squadra dei Vigili del Fuoco è stata tenuta in “scacco” dal proprietario di casa, un 94enne italiano, incensurato, che li aveva scambiati per una banda di ladri.

In realtà, i Vigili del Fuoco erano entrati nell’abitazione dell’anziano per accertarsi delle sue condizioni di salute, su richiesta dei suoi familiari, preoccupati dallo straripamento del Fiume Reno che attraversa la zona. Alla vista del personale, però, il 94enne, forse ancora insonnolito e confuso, ha creduto di avere di fronte dei malviventi e ha impugnato la sua pistola semiautomatica Beretta, calibro 6,35, regolarmente detenuta e denunciata, senza esplodere alcun colpo, al solo scopo di bloccare gli intrusi e rilasciarli soltanto dopo aver accertato le loro buone intenzioni.