Verso le elezioni

Sondaggio Corsera: la Lega Nord primo partito in regione

Soffre il Pd: solo il 17 per cento lo sceglie, il Carroccio è al 23 per cento. M5S al 15 per cento

Sondaggio Corsera: la Lega Nord primo partito in regione
| Altro
N. Commenti 0

05/febbraio/2019 - h. 21.53

Secondo un sondaggio commissionato dal Corriere di Bologna a Ipsos, la Lega Nord è il primo partito in Emilia-Romagna. Il Carroccio gode del 23 per cento dei consensi e ha staccato il Pd (al 17 per cento). Terzo partito è il Movimento 5 Stelle (15 per cento). Alle elezioni Europee di maggio, insomma, la Lega Nord potrebbe essere il vincitore della tornata elettorale. Alle ultime elezioni il Pd aveva ottenuto in regione il 26,4 per cento dei voti. Quasi il dieci per cento in più. Il dato dovrebbe preoccupare non poco il centrosinistra perché nel caso, praticamente certo, in cui le elezioni amministrative e quelle Europee fossero accorpate il consenso leghista potrebbe trainare voti anche ai candidati locali. Senza contare che il 44 per cento degli intervistati in Emilia Romagna ritiene che la maggioranza - il 44 per cento - chiede di "cambiare radicalmente il modo di governare la città"

I Democratici, in vista delle Regionali che si terranno in autunno, possono sperare per due motivi: il primo è che i sondaggi che vedono la Lega sulla cresta dell’onda sono legati all’operato del governo e non è detto che si mantengano costanti fino al 2019. Ma, soprattutto, è un altro sondaggio Ipsos-Corriere della Sera che fa ben sperare il Partito Democratico: il consenso attorno all’operato di Stefano Bonaccini, che si ricandiderà, è al 62 per cento. Sul fronte delle elezioni regionali la partita sembra apertissima.