Ravenna

Il Baretto riapre sul molo, nella sua storica sede

Il 18 febbraio l'attuale sede sarà demolita. La nuova è ormai pronta e recupera la fantastica posizione originale

Il Baretto riapre sul molo, nella sua storica sede
| Altro
N. Commenti 0

06/febbraio/2019 - h. 12.32

RAVENNA - Era il 2008 quando il Baretto di Marina di Ravenna lasciava la sua storica sede accanto al molo e in faccia al canale, gettando tanti clienti nello sconforto. Gia allora, però, i gestori avevano fatto una promessa: torneremo. Non è stato semplice ma ora, undici anni dopo, il locale riaprirà proprio lì. In mezzo c'è stato un lungo esilio, senza mai lasciare il paese. Attualmente il Baretto non era poi così lontano dalla vecchia posizione - una cinquantina di metri - ma la vista mare, il "waterfront", è quello che mancava a gestori e clienti che comunque non hanno mai fatto mancare la loro presenza. Nella serata del 5 febbraio Alberto Moretti, che insieme al fratello Raffaele è titolare dell'attività, annuncia che l'attuale sede sarà demolita (chiusura il 18 febbraio) e si inaugurerà la nuova, costruita proprio all'inizio del molo, dove era prima. 

Il nuovo baretto dovrebbe essere attivo da marzo. La volontà iniziale era quello di aprire la scorsa estate ma i lavori, iniziati alla fine del 2017, si sono prolungati e non è stato possibile. Così la decisione di rinviare tutto a primavera per completare l'opera a dovere. Il Baretto è un locale storico di Marina ed è uno dei pochi che ha resistito in zona in questi anni di crisi economica dove scelte non sempre sagge sul paese hanno portato al decadimento di una certa movida a cui si era assistito soprattutto nei primi dieci anni del Duemila. Rispetto al 2008 il mercato è insomma molto cambiato ma, c'è da scommettere, i tanti che aspettavano la riapertura non mancheranno al giorno dell'inaugurazione, ancora da fissare.