Rimini

Litigano per la proprietà di un terreno, poi scoprono di essere fratelli

Due anziani non si vedevano da trent'anni e hanno chiamato la polizia. Gli agenti hanno scoperto l'arcano

Fotorepertorio
| Altro
N. Commenti 0

15/febbraio/2019 - h. 20.44

RIMINI - Ha chiamato la polizia perché un estraneo si ostinava a presenziare nel suo terreno agricolo, da sempre di proprietà della famiglia. Alla fine si è scoperto che i due erano... fratelli. Ha dell'incredibile la vicenda che ha visto due anziani litigare per un terreno e alla fine abbracciarsi. E' accaduto a Secchiano: la polizia è arrivata e ha chiesto i documenti, vedendo che i cognomi erano uguali. Così si è scoperto che i due, una 77enne e un 74enne, erano fratelli. Non si vedevano da trent'anni e non si erano riconosciuti.