Rimini

Spray al volto e chiusa in bagno: rapinata donna di 83 anni

Una volta in casa i due rapinatori hanno ripulito la cassaforte. Si sono finti carabinieri per ingannarla

Spray al volto e chiusa in bagno: rapinata donna di 83 anni
| Altro
N. Commenti 0

09/marzo/2019 - h. 20.13

RIMINI - Una donna di 83 anni è stata segregata da rapinatori che, fingendosi carabinieri, nella mattina di sabato si sono intrufolati in casa sua in via Fracassi. Una volta in casa i due rapinatori hanno spruzzato spray al peperoncino al volto della donna e l'hanno chiusa in bagno. Dopodiché hanno ripulito la casa da gioielli e contanti e sono fuggiti. La donna è riusita a dare l'allarme dalla finestra del bagno. Sul posto per le indagini del caso la polizia. I malviventi probabilmente tenevano da tempo sotto controllo la casa e le abitudini della famiglia che ci abita perché per agire hanno aspettato che i figli della donna uscissero dalla villetta.