Disastro nei cieli

Incidente aereo in Etiopia, muoiono 157 persone. Otto le vittime italiane

L'aereo precipitato era nuovo, consegnato soltanto nel novembre scorso. La compagnia aerea gode di una buona reputazione in termini di sicurezza

Incidente aereo in Etiopia, muoiono 157 persone. Otto le vittime italiane

Tewolde Gebremariam sul luogo dell'incidente (foto dal profilo Fb Ethiopian Airlines)

| Altro
N. Commenti 0

10/marzo/2019 - h. 13.46

Un aereo è caduto in mattinata in Etiopia, poco dopo il decollo da Addis Adeba. Sono morte 157 persone e tra le vittime c'erano anche otto italiani. Lo schianto è avvenuto alle 8.44 locali, vicino a Bishjoftud, sei minuti dopo il decollo. Secondo quanto emerso, le persone a bordo erano di 33 nazionalità. L'aereo era stato consegnato a metà novembre alla compagnia aerea Ethiopian Airlines. Era quindi un velivolo nuovo, un Boeing 737-8 MAX.  Al momento la causa dell'incidente non è ancora chiara. L'Ethiopian Airlines gode di una buona reputazione in termini di sicurezza, una delle migliori in Africa, sebbene nel 2010 - come ricorda la Bbc - un suo aereo precipitò nel Mar Mediterraneo dopo il decollo da Beirut, in Libano. 

La Ethiopian Airlines ha pubblicato una foto che mostra l'ad della compagnia in piedi tra le macerie dell'aereo che si è schiantato dopo il decollo da Addis Abeba. Il post, pubblicato sui social media della compagnia aerea, spiega che che "Tewolde Gebremariam è ora sulla scena dell'incidente e si rammarica di confermare che non ci sono sopravvissuti. Esprime la sua profonda vicinanza e le condoglianze alle famiglie dei passeggeri e dei membri dell'equipaggio che hanno perso la vita in questo tragico incidente".