Ravenna

Tentativo di truffa e rapina: attimi di paura in banca

Uno dei malviventi arrestato, due in fuga. I carabinieri arrivano e sorprendono i rapinatori

Tentativo di truffa e rapina: attimi di paura in banca
| Altro
N. Commenti 0

14/marzo/2019 - h. 15.00

RAVENNA - Si è presentata allo sportello della Credem in via San Gaetanino chiedendo una grossa somma che serviva per il figlio, vittima di un incidente. Alla cassiera, però, le parole di quell'anziana signora - 80 anni circa - sono sembrate dovute ad un tentativo di truffa in atto. Insospettita, ha chiamato il direttore che ha avvisato i carabinieri. 

Sono stati momenti concitati quelli vissuti poco prima della pausa pranzo nella filiale bancaria che si trova a pochi passi del centro. Quanto avvenuto è ancora in fase di ricostruzione ma di certo c'è che quando l'Arma è arrivata in banca si è trovata di fronte ai tre rapinatori. Probabilmente gli stessi, a meno di una clamorosa coincidenza, che una volta smascherata la truffa ai danni dell'anziana hanno deciso di passare ale maniere forti e rapinare la banca armati di cutter. Una sorta di piano di riserva che però è finito male perché i carabinieri, dopo una colluttazione, hanno arrestato uno dei rapinatori mentre altri due sono fuggiti. I soldi erano stati appoggiati sul bancone tra cassiera e cliente e, alla fine, sono finiti sparpagliati a terra. Per ricostruire meglio la vicenda bisognerà aspettare tuttavia che i carabinieri raccolgano tutte le testimonianze del caso.