Mordano

Ritrovata una bomba, il 7 aprile evacuata vasta area per le operazioni di brillamento

Interessato anche il comune di Massa Lombarda oltre a quello di Mordano. L'ordigno pesa 500 libbre

Ritrovata una bomba, il 7 aprile evacuata vasta area per le operazioni di brillamento
| Altro
N. Commenti 0

03/aprile/2019 - h. 17.17

Il 7 aprile, domenica, sarà fatto brillare una bomba d'aereo di 500 libbre trovata a Bubano, nel comune di Mordano. Per consentire che il tutto avvenga in sicurezza, saranno fatte evacuare tutte le famiglie residente in una "danger zone" di 1.840 metri dal punto del ritrovramento. Il raggio arriva fino al Comune di Massa Lombarda. L'ordinanza è stata firmataieri e impone l’evacuazione temporanea di persone e animali e il divieto di transito di mezzi pubblici e privati, per un raggio di 1840 m dal punto di ritrovamento della bomba entro e non oltre le ore 8  di domenica 7 Aprile 2019 e fino alla fine operazioni di brillamento. In caso contrario gli animali, sotto la responsabilità del proprietario, potranno essere posizionati in strutture ritenute sicure, le cui porte e finestre dovranno essere lasciate aperte e i vetri delle finestre nastrati per evitare i rischi di eventuali rotture dovute all’onda di sovrapressione.

Vietato l'ingresso della zona interdetta dalle 7.30 fino alla fine delle operazioni di brillamento, potrebbero durare circa 7 ore. Alcune strade saranno interdette al traffico.  Il Comune di Mordano ha individuato un punto di accoglienza temporanea della popolazione, anche per i residenti nella porzione di territorio appartenente al Comune di Massa Lombarda, presso la Sala Polivalente, Via della Repubblica n. 10, a Mordano.