Rimini

Furto con destrezza in gioielleria: denunciata una donna di 84 anni e la figlia di 58

Il commesso insospettito ha guardato i filmati, accorgendosi del furto e avvisando la polizia che ha rintracciato le due donne

Furto con destrezza in gioielleria: denunciata una donna di 84 anni e la figlia di 58
| Altro
N. Commenti 0

17/aprile/2019 - h. 14.41

RIMINI - Una donna di 84 anni e la figlia, di 58, sono state denunciate dalla polizia per aver rubato in una gioielleria riminese merce per circa mille euro. Le signore sono entrate nel negozio chiedendo di acquistare monili per un battesimo. Insospettabili a prima vista, il personale ha appoggiato il "rotolone" di monili sul bancone per mostrarne alcuni. Sapendo che il commesso si sarebbe dovuto assentare per pesare i gioielli, hanno chiesto il prezzo di alcuni prodotti. In quel frangente se ne sono intascati diversi. Al ritorno dell'uomo le due donne hanno detto di dover andar via, spiegando che sarebbero tornate il giorno dopo. Il commesso insospettito ha guardato i filmati, accorgendosi del furto e avvisando la polizia. 

Gli agenti sono riusciti ad individuare le autrici del furto rintracciandole in una roulotte, dove abitano. Messe alle strette hanno ammesso il furto dicendo però di aver già venduto i gioielli. Entrambe sono state denunciate per furto con destrezza.