Forlì

Rapina due donne al centro commerciale, ventiduenne arrestata

La donna, forlivese, con una scusa ha fatto tirare fuori il portafoglio ad una delle vittime e ha tentato di rubare delle banconote. Arrestata dalla polizia

Rapina due donne al centro commerciale, ventiduenne arrestata
| Altro
N. Commenti 0

19/aprile/2019 - h. 18.16

FORLì - Una ragazza di 22 anni, forlivese, è stata arrestata dalla polizia che l'ha arrestata poco dopo una rpina al centro commercale "Portici". La giovane aveva avvicinato due donne, madre e figlia con bimbo al seguito, in prossimità del supermercato Coop con la scusa di chiedere il cambio di una banconota da 20 euro. La 22enne ha sottratto dalle mani della vittima le banconote di minor taglio estratte dal portafoglio per accontentare la richiesta. Nonostante il gesto fulmineo, la reazione della vittima e della figlia è stata immediata, così ne è nata una baruffa nel corso della quale la ladra ha avuto la peggio, riportando dei graffi e la lacerazione della maglietta, fino a quando la derubata è riuscita a riprendersi i soldi.

Un testimone ha vvisato il 113 che ha mandato due auto sul posto. La giovane è stata rintracciata dalla polizia ferroviaria e arresta. Accompagnata in Questura e perquisita, è stata trovata in possesso di un coltello a serramanico, di un martelletto frangi vetro, di una tessera Start Romagna di provenienza illecita e due modesti quantitativi di stupefacenti (un piccolo pezzo di hashish ed uno di eroina, che nascondeva nel reggiseno). Inoltre, durante la perquisizione, ha opposto resistenza nei confronti del personale femminile che stava procedendo, uscendo così non solo con l’accusa di rapina impropria, ma anche di resistenza, oltre che di porto abusivo di armi e strumenti atti ad offendere, ricettazione, e possesso per uso personale di stupefacenti.