Rimini

Bellaria, imbrattati i manifesti della Lega e di Salvini

Jacopo Morrone: "Non hanno argomenti seri e concreti da contrapporre ai nostri, per questo si servono della disinformazione e dell’odio politico"

Bellaria, imbrattati i manifesti della Lega e di Salvini
| Altro
N. Commenti 0

07/maggio/2019 - h. 15.42

BELLARIA - Alcuni manifesti della Lega Nord a Belaria sono stati strappati e imbrattati. Sul tema interviene Jacopo Morrone, forlivese e segretario della Lega Nord Romagna: “Il clima di violenza politica messo in moto - scrive Morrone -  da chi ci avversa è indegno di un paese democratico e civile. Hanno davvero superato i limiti dell’indecenza. Non hanno argomenti seri e concreti da contrapporre ai nostri, per questo si servono della disinformazione e dell’odio politico. Adesso però diciamo basta. Abbiamo denunciato alle autorità l’ennesimo atto di intolleranza avvenuto a Bellaria dove tutti i nostri manifesti sono stati imbrattati in modo ignobile e sistematico. Ci sono senz’altro mandanti, se non altro morali, che stanno incitando i più facinorosi e ci sono gli esecutori, i soliti ‘utili idioti’ che vengono mandati avanti, che spero siano identificati al più presto. Appare in ogni caso sempre più evidente da quale parte stiano serie minacce a una regressione della convivenza civile e del diritto a esprimere le proprie idee”.