Governo

Conte: "Non vivacchio, Lega e Movimento 5 Stelle mi dicano se vogliono andare avanti"

Il premier ha chiesto a Di Maio e Salvini di smetterla con le polemiche nel difficile momento della trattativa con l'Europa per evitare la procedura di infrazione

Conte: "Non vivacchio, Lega e Movimento 5 Stelle mi dicano se vogliono andare avanti"
| Altro
N. Commenti 0

03/giugno/2019 - h. 18.53

ROMA - I leader di Lega Nord e Movimento 5 Stelle hanno in programma di proseguire con il contratto di governo o vogliono le elezioni? Il premier Giuseppe Conte chiede a Luigi Di Maio e Matteo Salvini un'indicazione chiara. "Non mi presterò in nessun modo a galleggiare o a vivacchiare. Se non ci fosse una chiara assunzione di responsabilità come da me richiesto, molto semplicemente rimetterò il mandato nelle mani del presidente della Repubblica a cui va la mia stima e il mio sentimento di gratitudine. E' dunque compito delle forze politiche decidere. Chiedo una risposta chiara, inequivoca e anche rapida. Il paese non può aspettre". Ha parlato chiaro Conte, ormai logorato dai continui litigi tra le due forze di maggioranza. In particolare il presidente del Consiglio ha chiesto un mandato pieno per trattare con l'Europa nella prossima delicata fase, con l'Italia che rischia una procedura di infrazione. "Se il premier e il ministro dell'Economia sono impegnati in una trattativa, le forze politiche non devono intervenire ma comportarsi responsabilmente".