Riccione

L'ex night club La Perla diventa un luogo di aggregazione giovanile

Il Comune è entrato in possesso del locale, ora la gestione dell’immobile avverrà con procedura ad evidenza pubblica

L'ex night club La Perla diventa un luogo di aggregazione giovanile
| Altro
N. Commenti 0

04/giugno/2019 - h. 15.29

RICCIONE - Il Comune si riappropria dell’ex night La Perla di via Manfroni zona Marano per avviare un progetto rivolto ai giovani con il coinvolgimento delle associazioni locali in attività artistiche che spazino dalla musica al teatro e, in generale, a varie attività ricreative. La giunta ha così approvato la riprogettazione dello spazio polifunzionale, sequestrato alla mafia negli anni scorsi e successivamente oggetto di un accordo con privati per il suo riutilizzo a carattere sociale. Un progetto rivolto ai giovani e alla cultura che verrà coadiuvato dall’amministrazione a garanzia del fine sociale perseguito nello spazio rinnovato. La gestione dell’immobile avverrà con procedura ad evidenza pubblica.

“Coinvolgeremo le associazioni locali - dichiara il vice sindaco e assessore alle politiche giovanili Laura Galli - per dare vita ad una programmazione in grado di riattivare sinergie e collaborazioni tra le varie esperienze associazionistiche che operano nella nostra città in modo da dare la possibilità di svolgere varie attività di svago e di socializzazione. Dovrà essere un luogo di elaborazione di idee, con spettacoli, laboratori e iniziative in cui i ragazzi saranno protagonisti. Uno spazio che ne valorizzi risorse e attitudini sviluppando la capacità di stare assieme tra coetanei”.