Savignano sul Rubicone

Riccardo Sinigallia chiude "il Rock è tratto"

Prima del cantante si esibirà il rapper ravennate Moder. Concerto gratuito in piazza Borghesi

Riccardo Sinigallia chiude "il Rock è tratto"
| Altro
N. Commenti 0

06/giugno/2019 - h. 13.41

SAVIGNANO - È Riccardo Sinigallia, uno degli autori più prolifici della canzone italiana, a chiudere sabato 8 giugno la 24esima edizione del Rock è Tratto Festival, ormai storica rassegna musicale giovanile, sempre e da sempre a ingresso libero. Di settembre 2018 è il suo più recente disco - “Ciao Cuore” (Sugar) - un disco di relazioni dirette. Ogni canzone diventa un personaggio e ogni personaggio ha una storia da raccontare. È un volo tra l’immaginario e la realtà immediata di Riccardo Sinigallia.

Prima del cantautore romano, sul palco principale di piazza Borghesi ci sarà un'alternanza di musica giovane e varia. Aprirà la serata l'esibizione di allievi e maestri della Go Down Music School a cura di Alessandro Antonlini. Subito dopo, il rapper ravennate Moder. Infine, prima di Riccardo Sinigallia, il live dei Caleido, band livornese vincitrice del concorso del Rock è Tratto, che in occasione delle selezioni live del 4 maggio ha avuto la meglio su Silki da Riccione, Lady Maciste da Bellaria Igea-Marina, Caleido da Livorno e Ugo Fagioli da Cesena. I Caleido hanno inoltre vinto un premio di 1000 € offerto dal Comune di Savignano sul Rubicone, oltre alla possibilità di esibirsi a supporto di un grande artista italiano come Riccardo Sinigallia. Per il centro storico, la passeggiata sarà accompagnata dall'esposizione di manifatture e prodotti d'ingegno di artigiani ed espositori del territorio, e mercatino vintage.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero. La manifestazione ha il patrocinio del Comune di Savignano sul Rubicone, ed è organizzata dal comitato composto dalle associazioni Retropop Live, Raqanà Band, Music for People, Aquilone di Iqbal con la collaborazione di Radio Icaro Rubicone e Diffusione Musica.