Rimini

Aggressione sessuale in spiaggia, un fermo

Un uomo è stato portato in caserma. Avrebbe aggredito due donne che stavano facendo una passeggiata

Aggressione sessuale in spiaggia, un fermo
| Altro
N. Commenti 0

17/giugno/2019 - h. 16.05

RIMINI - Una persona è stata fermata dai carabinieri del comando provinciale di Rimini per una tentata violenza sessuale. L'uomo avrebbe aggredito due ragazze straniere che stavano facendo una passeggiata sulla spiaggia nella notte di domenica. I carabinieri sono intervenuti e hanno fermato l'uomo, portangolo in caserma. La ragazza invece è stata portata da un'ambulanza del 118 in ospedale per medicare alcune lesioni. 

Il fermato è un romeno di 36 anni mentre le vittime sono due tedesche 25enne.  All'altezza del bagno Uno si è avvicinata palpeggiando una di loro alle parti intime. Le due giovani hanno reagito sucito e hanno chiesto aiuto mentre un passante è intervenuto fermand l'aggressore. Il romeno si è divincolato ma i carabinieri, che era impegnati vicino in in servizio di pattuglia, lo hann fermato. Una delle due ragazze si è fratturata la mano. L'uomo è in stato di fermo con le accuse di violenza sessuale e lesioni.