Ravenna

Bimbo morto a Mirabilandia, aperto fascicolo in Procura e acquisiti filmati

Il procuratore capo: "Sono in corso accertamenti preliminari per verificare eventuali negligenze o imprudenze da parte di chi era preposto alla vigilanza del bambino"

Bimbo morto a Mirabilandia, aperto fascicolo in Procura e acquisiti filmati
| Altro
N. Commenti 0

21/giugno/2019 - h. 18.00

RAVENNA - Per la morte di Edoardo Bassani, il bimbo di quattro anni di Castrocaro Terme (Forlì-Cesena) mortomercoledì pomeriggio in una piscina di 'Mirabeach', ci sono dieci persone indagate. L'unica persona formalmente avvisata, per ora, è la madre del piccolo. In mattinata in procura è stato fattto il punto sulle indagini.  Alla riunione, oltre ai pm titolari Alessandro Mancini e Daniele Barberini, hanno partecipato carabinieri e ispettori della Medicina del Lavoro dell'Ausl. Si stanno individuando - riferisce Ansa - aree di eventuale responsabilità penale: oltre a chi aveva il compito di vigilare sul bimbo, e cioè la madre, anche il servizio di salvataggio e la sua organizzazione interna. Domani l'incarico per l'autopsia. Al momento la Procura ravennate non ha rilevato violazioni in materia di sicurezza: per questo motivo non si sono poste esigenze di sottoporre a sequestro beni o cose del parco.

Nei giorni scorsi la procura ha acquisito i filmati di due telecamere di sicurezza che puntano sulla zona dove è morto il bimbo. Accompagnato dalla madre - secondo quanto ricostruito dai carabinieri - Edoardo si trovava in una piscina per bimbi vicino a uno scivolo quando la donna gli avrebbe detto di attendere qualche istante fermo. Ma è a quel punto che il bambino, forse attratto da un'animazione in corso, è riuscito a raggiungere uno specchio d'acqua di un metro e dieci di profondità dove poi si è tuffato o è caduto. Il primo a notarlo a faccia in giù, e a intervenire, è stato un bagnino di salvataggio. Poi è arrivato anche il medico del presidio interno di Mirabilandia e quindi il 118 con ambulanza ed elicottero. Vani tutti i tentativi di rianimarlo: il decesso del piccolo è stato constatato durante il trasporto all'ospedale di Ravenna.