Ravenna

Pescatore non torna a casa, trovato morto in mare

Nella serata di martedì a Porto Corsini. Forse un malore all'origine della caduta in acqua

Pescatore non torna a casa, trovato morto in mare

Sul posto per le indagini del caso la Capitaneria

| Altro
N. Commenti 0

07/agosto/2019 - h. 09.27

Si chiamava Giorgio Vittorio Bosi ed era un 71enne faentino l'uomo che nella serata di martedì 6 agosto è morto a Porto Corsini. Il faentino era in camper nella località rivierasca ed è uscito per una battuta di pesca nel molo. Attorno alle 20 un familiare lo ha chiamato ma non ha ricevuto risposta, così è andato a cercarlo, trovando la sua bici e la sua attrezzatura. Ha così avvisato la capitaneria di porto che, insieme ai vigili del fuoco, ha fatto la tragica scoperta. L'uomo ha probabilmente perso l'equilibrio - forse a causa di un malore - ed è caduto in mare.