Imola

Ubriaco contromano in autostrada: la polizia lo ferma e lo denuncia

L'autista è un sessantenne che aveva un tasso alcolemico di 1,7. Fermato dalla polstrada di Forlì tra il casello imolese e quello faentino

Ubriaco contromano in autostrada: la polizia lo ferma e lo denuncia
| Altro
N. Commenti 0

09/agosto/2019 - h. 14.23

Stava procedendo contromano in autostrada, guidando verso Ancona. La polizia autostrdale di Forlì è intervenuta fermando l'auto tra i caselli di Faenza e Imola per evitare pesanti conseguenze. Gli agenti hanno attivato la procedura prevista di "safety car", entrando in carreggiata nord con tutti i dispositivi di sicurezza accesi in modo o tale da incolonnare il flusso veicolare alle spalle della vettura di servizio e creando così una sorta di protezione per gli utenti ignari del pericolo. . Erano circa le 7.45 del sette agosto. 

Dopo alcuni chilometri percorsi a bassa velocità in direzione di Imola, ecco improvvisamente sbucare da dietro un dosso la vettura segnalata che procedeva contromano sulla corsia di sorpasso (e che “ovviamente” teneva “rigorosamente” la “sua” destra).  Gli operatori hanno arrestato quindi la marcia, sono sesi dalla vettura di servizio e dopo aver fermato i veicoli incolonnati alle loro spalle, hanno posizionato la pattuglia a protezione degli utenti con i dispositivi accesi.  Arrivata in prossimità del blocco, non senza difficoltà, gli agenti sono riusciti a fermare la vettura contromano senza alcuna conseguenza a cose e persone. 

Messo subito in sicurezza nella vicina piazzola di sosta, il conducente in questione, un sessantenne italiano residente nel varesotto, è risultato fin da subito in evidente stato di ebbrezza, con un tasso alcolemico pari a 1,70 g/l. Gli è stata ritirata la patente e sequestrato il veicolo. Ci saranno anche conseguenze penali. Ultima nota: gli utenti in coda hanno applaudito all'intervento prima di riprendere la marcia.