Romagna

Sabato 24 agosto riapre la Ravegnana, la statale tra Ravenna e Forlì

Da dieci mesi era chiusa a causa del crollo della diga di San Bartolo dove morì un tecnico della Regione. Dopo quell'evento è stato necessario rifare l'argine

Sabato 24 agosto riapre la Ravegnana, la statale tra Ravenna e Forlì
| Altro
N. Commenti 0

23/agosto/2019 - h. 12.02

RAVENNA  - Dieci mesi dopo la Ravegnana torna percorribile. L'Anas emetterà infatti ad ore l'ordinanza - la notizia è stata anticipata dal Resto del Carlino di Ravenna - con qualche giorno di anticipo rispetto alla data prefissata del 28 agosto. Fine dei lavori (almeno di quelli che riguardano direttamente la carreggiata) e strada tra Ravenna e Forlì di nuovo percorribile ad auto e mezzi pesanti, con limite di velocità di 50 chilometri orari e divieto di sorpasso nel tratto interessato dal crollo dello scorso 25 ottobre. 

Da allora la Ravegnana è chiusa e il traffico tra i due capoluoghi romagnoli passa dalla viabilità secondaria, fatta a sua volta di argini, strade di campagna e provinciali che hanno subito non poco i volumi di questi dieci mesi. In campo sono così arrivate diverse proposte di ammordenamento o di un nuovo collegamento viario (e magari ferroviario) tra Ravenna e Forlì. Sarà da vedere se reggeranno alla riapertura della Ravegnana o se saranno archiviate per essere tirate fuori alla prossima - speriamo il più lontano possibile - emergenza... 

L'ordinanza completa Anas: E’ prevista nella mattinata di domani la riapertura della strada statale 67 “Tosco Romagnola”, nel tratto tra l’incrocio con la strada provinciale 45 (km 209,150) e l’intersezione con la statale 16 “Adriatica” (km 213,511), in provincia di Ravenna. La chiusura era stata disposta il 25 ottobre scorso in seguito ai fenomeni di dissesto in località Chiusa di San Bartolo. I lavori, da parte della regione Emilia Romagna, hanno riguardato il ripristino e la messa in sicurezza dell’area. Per consentire l’ultimazione degli interventi, nel tratto tra il km 210,900 e il km 211 verrà istituito il limite massimo di velocità fissato a 50 km/h.