Imola

Un 39enne accusato di sottrazione di minore dalla ex moglie

L'uomo avrebbe dovuto riportare le figlie, due bambine di 2 e 5 anni, lo scorso 22 agosto, ma non lo ha fatto e non si è più fatto trovare, neanche al telefono.

Un 39enne accusato di sottrazione di minore dalla ex moglie
| Altro
N. Commenti 0

27/agosto/2019 - h. 21.43

IMOLA - Ha portato le figlie in vacanza in patria, in Romania ma, anzichè riportarle alla ex moglie come erano gli accordi ha fatto perdere ogni traccia. Per questo, un uomo di 39 anni è stato denunciato dai Carabinieri di Imola, nel Bolognese, per sottrazione e trattenimento di minore all'estero.

A rivolgersi ai militari è stata la madre delle piccole, una connazionale 29enne in fase di separazione dal marito. Entrambi risiedono nell'Imolese. L'uomo avrebbe dovuto riportare le figlie, due bambine di 2 e 5 anni, lo scorso 22 agosto, ma non lo ha fatto e non si è più fatto trovare, neanche al telefono. I Carabinieri lo hanno denunciato in stato di irreperibilità. Se la situazione non dovesse sbloccarsi nel giro di qualche giorno, saranno avvisate la magistratura e le autorità di polizia romene.