Forlì

Scuole sicure: un progetto per prevenire lo spaccio nelle scuole

L'iniziativa rafforza la collaborazione tra istituzioni scolastiche e amministrazione comunale per potenziare la presenza della polizia locale

Scuole sicure: un progetto per prevenire lo spaccio nelle scuole
| Altro
N. Commenti 0

28/agosto/2019 - h. 17.00

FORLì - Prevenzione allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici: è questo il nucleo del progetto "Scuole sicure 2019/2020" approvato dalla giunta comunale di Forlì. Il progetto è risultato idoneo nell'ambito di una bando nazionale e beneficerà di contributi da parte del Ministero dell'Interno di circa 49 mila euro che verranno utilizzati per strumentazione e personale da impiegare nelle attività controllo. Prima di diventare operativo, l'atto sarà completato dalla sottoscrizione di un Protocollo d'Intesa fra il Sindaco Gian Luca Zattini e la Prefettura di Forlì-Cesena. La firma avverrà nei prossimi giorni prima dell'inizio dell'attività scolastiche.

“E' con particolare soddisfazione che abbiamo dato il via libera al progetto Scuola Sicure - commentano il vicesindaco con delega alla sicurezza Daniele Mezzacapo e l'Assessore ai Servizi educativi, scuola e formazione Paola Casara - perché mette a disposizione della nostra comunità più risorse e strumenti utili a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti in ambienti da tutelare in modo prioritario. Una buona notizia per i ragazzi, le scuole e le famiglie”. L'iniziativa rafforza la collaborazione tra istituzioni scolastiche e amministrazione comunale per potenziare la presenza, il controllo e il monitoraggio del territorio e creare una più strutturata rete di prevenzione dello spaccio di stupefacenti davanti a luoghi estremamente sensibili come le scuole.