Ravenna

Trigone presa a bastonate: "Condizioni stabili ma non sappiamo se riuscirà ad alimentarsi da sola"

I biologi di Cestha che l'hanno in cura comunicano le condizioni dell'animale maltrattato da un bagnante

Trigone presa a bastonate: "Condizioni stabili ma non sappiamo se riuscirà ad alimentarsi da sola"

La foto diffusa da Cestha

| Altro
N. Commenti 0

28/agosto/2019 - h. 17.13

È in condizioni stabili ma non si sa ancora se riuscirà ad alimentarsi da sola e quindi a tornare libera in mare la femmina di trigone presa a bastonate lunedì da un bagnante sulla spiaggia di Casal Borsetti,e. L'esemplare, della famiglia degli squali ma nell'aspetto simile a una razza, aveva appena partorito in riva ed è stato salvato da altre persone che si trovavano sul posto e hanno allertato anche la Polizia locale. Il trigone viola è stato affidato alle cure del centro di recupero Cestha che oggi ha pubblicato su Facebook un aggiornamento sulle condizioni dell'animale marino.

Il trigone, battezzato Sole, è in stabili condizioni ma i biologi non si sbilanciano. "Visto il grande interessamento che stiamo ricevendo e le numerosissime richieste pubblichiamo un primo aggiornamento sulle condizioni della Trigone Sole, presa a bastonate lunedì in spiaggia. Le sue condizioni sono stabili ma non ci permettono di sbilanciarci, né posiviamnete né negativamente. Fondamentale sarà capire se riprenderà ad alimentarsi da sola, anche alla luce di un grosso ascesso che le è spuntato proprio sulla bocca, causato sempre dalle bastonate ricevute. Un quadro più dettagliato l'avremo sicuramente nella giornata di sabato".