Forlì

Rocca San Casciano, deltaplano precipita: muore un uomo

A dare l’allarme un testimone che ha visto cadere a velocità sostenuta l’ultraleggero poco prima di mezzagiorno

Rocca San Casciano, deltaplano precipita: muore un uomo
| Altro
N. Commenti 0

02/settembre/2019 - h. 16.32

FORLì - Un 79enne di Rocca San Casciano è morto precipitando con il suo deltaplano. L'anziano stava rientrando nella sua aeropista nel comune di Rocca San Casciano, nei pressi di una fabbrica dismessa di ceramiche. A dare l’allarme un testimone che ha visto cadere a velocità sostenuta l’ultraleggero poco prima di mezzagiorno. Al 112 il testimone ha indicato la zona dove ha avvistato il deltaplano precipitare. Il 112 avverte il 118 e i Vigili del Fuoco. 

"La Centrale Operativa 118 di Romagna - ricostruisce il Soccorso Alpino -  ha inviato sul posto l’ambulanza competente per territorio, la squadra in pronta disponibilità del Soccorso Alpino e Speleologico stazione Monte Falco e l’elicottero 118 di Pavullo nel Frignano dotato di verricello con a bordo un Tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino. Nel frattempo i Carabinieri fanno decollare alloro elicottero dall’aeroporto di Forlì per una ricerca aerea. Ad individuare i rottami dell’ultraleggero è stato l’elicottero dell’Arma. Da terra una squadra di Vigili del Fuoco di Rocca San Casciano, ha esattamente trovato, nei pressi della fabbrica già in disuso, l’ultraleggero. Sul posto l’equipaggio dell’elicottero di Pavullo che non ha potuto fare altro che constatare il decesso".