Rimini

Danneggia le auto in sosta con una sedia e prende a calci la portiera di una vettura in transito

Denunciato un 28enne foggiano. Era ubriaco, quando sono arrivati i poliziotti ha cominciato a spingerli e insultarli

Intervenuta la polizia davanti alla stazione

Fotoarchivio

| Altro
N. Commenti 0

05/settembre/2019 - h. 19.47

RIMINI - Stava prendendo a sediate alcune auto in sosta in via Marconi a Rimini. Il gesto di quel 28enne foggiano non è però passato inosservato ad un albergatore che ha avvisato la polizia. Gli agenti hanno trovato il pugliese mentre litigava con un 58enne bolognese che era in auto. Il motivo? Secondo quanto raccontato dall'emiliano il soggetto aveva dato un calcio alla portiera della sua auto mentre stava transitando. Il giovane era evidentemente alticcio e aggressivo e ha insultato gli agenti quando questi hanno chiesto le sue generalità. Dopo qualche istante ha anche cominciato a spintonarli. Poi si è scagliato contro l'abitacolo continuando a denigrare gli operatori di volante con frasi irrispettose.

I poliziotti una volta terminati gli accertamenti di rito hanno arrestato il giovane, con precedenti specifici, per resistenza, minacce e lesioni a P.U. nonché per danneggiamento aggravato. L’uomo al termine del processo è stato posto agli arresti domiciliari nel luogo di residenza e munito di foglio di via obbligatorio dal territorio di Rimini.