Forlì

Addio a Bruno Grandi, icona mondiale della ginnastica. E' stato anche presidente Coni

Morto a 85 anni nella notte, il cordoglio delle amministrazioni comunali forlivese e cesenate

Addio a Bruno Grandi, icona mondiale della ginnastica. E' stato anche presidente Coni
| Altro
N. Commenti 0

13/settembre/2019 - h. 15.03

Forlì piange la scomparsa di Bruno Grandi, scomparso nella notte, all’età di 85 anni. Era presidente onorario della Federginnastica. Nato a Forlì il 9 maggio del 1934, Grandi - già atleta e tecnico - per ben 23 anni è stato presidente della Fgi. Inoltre, tra il 1998 e il 1999 ha anche ricoperto la carica di presidente reggente del Coni. Dal 2000 al 2004 ha fatto parte del Comitato Olimpico Internazionale. Dal 1996 al 2016 è stato presidente della Federazione mondiale di ginnastica.

La Camera Ardente sarà allestita presso la Residenza Comunale di Forlì (Ingresso piazza Saffi n. 8) domenica 15 settembre 2019  dalle ore 10.00 alle ore 19.00 e lunedì 16 settembre a partire dalle ore 8.30. Il corteo funebre partirà alle ore 14.00 di lunedì 16 settembre per raggiungere la Parrocchia di San Giovanni Evangelista, via Angeloni, Forlì ove alle ore 15.00 verrà celebrata la Santa Messa per poi proseguire per il Cimitero Monumentale.

Il Comune di Forlì "ricorda il suo impegno per la realizzazione a Forlì del Museo Nazionale della Ginnastica, grazie al cui riconoscimento e' stato possibile avviare la ristrutturazione della Casa dello Sport in viale della Libertà, a Forlì. Di grandissimo rilievo anche l'impegno per valorizzare e far conoscere nel mondo la figura dell'illustre forlivese Girolamo Mercuriale, autore del trattato De arte gymnastica, scritto nel 1569, la cui importanza per la nascita dello sport moderno, grazie proprio a Bruno Grandi, venne apprezzata ovunque, dall'America alla Cina. Nel maggio 2018 l'Amministrazione Comunale di Forlì gli conferì il Sigillo d'argento di Caterina Sforza per i meriti conseguiti durante la sua lunga carriera in ambito sportivo, evento a cui partecipò anche il Presidente nazionale del CONI Giovanni Malagò".

Cordoglio anche da Cesena: "Lo sport italiano è in lutto per la scomparsa di Bruno Grandi, eccellente rappresentante del settore sportivo e uomo di grande grinta che ha lavorato costantemente sulla base di valori fondamentali per l’ordinamento sportivo come la cooperazione e il gioco di squadra. Oggi salutiamo uno dei protagonisti della famiglia italiana e mondiale della ginnastica”. È questo il messaggio di cordoglio che il Sindaco Enzo Lattuca, l’Assessore allo Sport Christian Castorri e tutta la Giunta indirizzano alla famiglia del dirigente sportivo forlivese Bruno Grandi, che per tutti questi anni è stato una “bandiera dello sport italiano”.