Ciclismo

Al Memorial Pantani ci sarà anche il vincitore del Tour de France

Egan Bernal insieme a Vincenzo Nibali e Davide Formolo alla corsa in onore del Pirata

L'arrivo dell'edizione 2010
| Altro
N. Commenti 0

20/settembre/2019 - h. 17.53

Ci sarà anche il vincitore dell’edizione 2019 del Tour de France, il colombiano Egan Bernal, tra i 172  partecipanti al Memorial Marco Pantani – Gran Premio Sidermec che si correrà domani, sabato 21 settembre, con partenza da Castrocaro e Terra del Sole ed arrivo a Cesenatico. Il forte scalatore del team Ineos non sarà l’unico big della gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia con la collaborazione del Panathlon Club Cesena del presidente Dionigio Dionigi e del vice Pino Buda. 

Al via ci saranno infatti anche il campione d’Italia in carica Davide Formolo che rappresenterà uno degli uomini di riferimento della nazionale italiana insieme a Davide Cimolai, Kristian Sbaragli e Fabio Felline. Attesi protagonisti sulle strade della classica romagnola saranno anche il vincitore dell’ultimo Giro delle Fiandre, Alberto Bettiol (EF Education First), Vincenzo Nibali che guiderà la Barhain Merida di cui fa parte anche Sonny Colbrelli, vincitore a Cesenatico nel 2014, Giovanni Visconti e Simone Velasco (Neri Sottoli – Selle Italia – KTM), oltre al kazako Alexey Lutsenko (Astana Pro Team), al campione nazionale francese Warren Barguil (Team Arkea Samsic) e a Diego Ulissi (UAE Team Emirates)

La gara, dopo la partenza (ore 11,15) da Via Roma nel centro di Castrocaro e Terra del Sole effettua un circuito cittadino di km. 3,800 da ripetersi 5 volte. Lasciata Castrocaro Terme si affrontano vari saliscendi, tra cui quello di Grisignano e Rocca delle Caminate, prima di giungere nel centro abitato di Meldola.

Successivamente si affronta la salita di Teodorano e di Monte Cavallo, quindi la discesa per giungere nel centro cittadino di Borello. Troviamo poi l’ampio circuito di Montevecchio di km. 35,600 da percorrere 3 volte; questa parte del percorso comprende una salita di km. 5 con pendenza media del 6-8% e con punte massime del 13-14%Lì è posto il “Monumento Pantani” a 369 mt. slm., “tetto della corsa”. Tutti tre i passaggi sono valevoli per la classifica GPM.

Al termine dei tre giri, la corsa attraversa la frazione di Calisese, per poi attraversare il Castello di Longiano posto a 155 mt. slm., ed avviarsi poi verso Savignano sul Rubicone, Sala, via Fiorentina (passando davanti alla casa Pantani) Valverde di Cesenatico per un primo passaggio sotto lo striscione d’arrivo ed iniziare un circuito di km. 5,000 da ripetersi 4 volte, per un totale di km. 21,200.

La gara sarà trasmessa domani a partire dalle 19,00 su Rai Sport e in streaming sulle piattaforme della PMG Sport dalle 17,30. Sul sito internet del GS Emilia (www.gsemilia.it) sarà inoltre possibile seguire la gara tramite diretta testuale.