Cesena

Via al Festival del Cibo di Strada: stand aperti dalle 12 a tarda notte

Venerdì sera Shopping Night. Modifiche alla viabilità nei tre giorni della kermesse

Via al Festival del Cibo di Strada: stand aperti dalle 12 a tarda notte
| Altro
N. Commenti 0

02/ottobre/2019 - h. 17.16

CESENA - Sono attesi almeno centomila visitatori dal 4 al 6 ottobre a Cesena in occasione del Festival internazionale del cbito di strada, giunto alla 12esima edizione, che si svolgerà come sempre nel cuore del centro storico dalle 12 fino a tarda notte.  

Tante le novità, a cominciare dal premio “Gianpiero Giordani Street Food Award”, intitolato al suo ideatore e animatore, scomparso prematuramente lo scorso inverno. Per la prima volta una giuria composta da esperti e da firme del giornalismo gastronomico, come Licia Granello de La Repubblica e Pina Sozio, curatrice della Guida Street Food di Gambero Rosso, eleggeranno il migliore cibo di strada presente al Festival. Da Milano parteciperà per la prima volta la gloriosa Ravioleria Sarpi che con i suoi ravioli cinesi realizzati a vista, con prodotti provenienti da aziende agricole italiane di pregio sta facendo impazzire la Chinatown meneghina.

Altra novità di questa edizione il Consorzio di Recco in rappresentanza della Liguria, che proporrà La Focaccia col formaggio del Consorzio di Recco. La Focaccia di Recco, con l’ottenuta tutela europea nel 2015, è entrata nell’Olimpo della produzione agroalimentare europea, diventando uno dei prodotti d’eccellenza che rappresentano l’Italia nel mondo” ed il Consorzio, suo ambasciatore nel mondo, ne porta la storia e tradizione ai grandi eventi, dove con la produzione a vista della focaccia col formaggio, ne fa apprezzare al vasto pubblico il sapore, la fragranza e l’inconfondibile profumo.

Piazza del Popolo ospiterà gli stand con le proposte di street food nazionale e internazionale, in tutto verranno allestite oltre 20 isole gastronomiche. Protagoniste saranno le diverse Regioni italiane, presenti con i loro cibi da strada più sfiziosi, dall’Abruzzo alla Sicilia, dalle Puglie alla Toscana, fino alle Marche, alla Campania, e naturalmente l’Emilia-Romagna. Molti saranno anche i Paesi ospiti che proporranno specialità di street food dal Messico all’India, dalla Grecia al Giappone, fino al Marocco, alla Cina, al Perù e all’Argentina, solo per citarne alcuni. Sempre in Piazza del Popolo sarà presente anche uno spazio dedicato a Cesena Senza Glutine.

In parallelo si svolgerà lo Street Art Fest, una rassegna di concerti e spettacoli in Piazza della Libertà, dove verrà anche allestita un’area dedicata ai foodtruck con una decina di postazioni. Al Mercato Coperto ci sarà l’area dedicata agli showcooking, animata da Chef Kumalé, dove si alterneranno alcuni degli ospiti, per raccontare le loro specialità. E sempre al Mercato Coperto, tutti i corner della ristorazione proporranno cibi di strada in una sorta di gemellaggio con il Festival. Non mancheranno le birre artigianali, i vini del territorio e tante bevande provenienti dai Paesi partecipanti,  le eccellenze del gelato al latte e alla panna della Centrale del Latte di Cesena, e la Bottega del Caffè del Mondo. L’accesso all’area del Festival è libero, senza biglietto d’ingresso.

La Shopping Night e le altre iniziative In concomitanza con il Festival venerdì 4 ottobre la città festeggerà la Shopping Night con negozi aperti fino alle 23 e tante occasioni di divertimento tra spettacoli comici e buona musica. In piazza Giovanni Paolo II è atteso Fabrizio Fontana, il Capitan Ventosa di Striscia la Notizia, che porterà in scena i suoi personaggi più famosi per una serata all' insegna del buon umore. In piazza del Popolo sarà ospite il pianista emergente Luca Guaraldi, arrivato secondo al varietà La Corrida 2019, con il suo repertorio anni Cinquanta.

Tra piazza Guidazzi, piazza Almerici e via Carbonari, si esibiranno invece due realtà del territorio, il Chorus Institute of Musical Arts (Ioma) di San Giorgio di Cesena e Rock House, che con i loro maestri e allievi, presenteranno un repertorio musicale che va dalla musica classica alla moderna. Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle 21 e sono ad ingresso gratuito. Per tutta la giornata di domenica 6 ottobre (dalle 8 alle 20) in viale Mazzoni e via P. Battistini sarà allestito il mercato ambulante straordinario.

In Piazza della Libertà proseguono invece i laboratori per bambini di Made in Cesena curati dalla società “L’Accento” di Cento di Ferrara (ingresso gratuito). Venerdì 4 ottobre alle 16,30 appuntamento con “Il giardino di Ulisse”, un laboratorio riservato ai bambini dai 6 ai 12 anni per scoprire gli animali misteriosi osservati dal naturalista Ulisse Aldrovandi (1522-1605) con un viaggio attraverso un mondo di misteri naturali e stravaganti osservazioni.

Seguirà invece le orme botaniche dello scienziato Carlo Linneo (1707-1778) il laboratorio “Il viaggio di un seme”, in programma sabato 5 ottobre alle 10. L’appuntamento è riservato ai bambini dai 4 ai 10 anni. Informazioni e aggiornamenti alla mail info@madeincesena.it.

Informazioni e viabilità  Questa mattinail mercato è stato trasferito in via IX febbraio e così sarà anche per sabato. Dalle 19 di oggi alle 24 di domenica infatti la sosta e la circolazione subiranno delle modifiche temporanee per consentire lo svolgimento della manifestazione gastronomica che si svolgerà a Cesena dal 4 al 6 ottobre. Nei giorni indicati sarà istituito un divieto di transito e un divieto di sosta con rimozione di tutti i veicoli che non avranno a che vedere con la manifestazione; invece nel breve tratto di Piazza della Libertà, all'inizio di Via Verdoni, transitabile e con la sosta sui lati, è previsto il divieto di transito e sosta dato che i parcheggi saranno riservati ai veicoli degli organizzatori. Come accade in occasione di manifestazioni pubbliche e di sagre, anche in questa occasione la fontana Masini è stata transennata. Inoltre, nel pomeriggio di domenica a causa del mercato straordinario in Viale Mazzoni sarà istituito il divieto di sosta con rimozione dei veicoli e non ci sarà la postazione Ecoself che tornerà in serata come previsto dal calendario stabilito da Hera e dal Comune di Cesena.