Rimini

Sale sul bus e insulta i passeggeri, poi aggredisce i carabinieri

Quando sono intervenuti i militari, allertati dall'autista che ha fermato il mezzo l'uomo ha cominciato a minacciarli ed è poi passato dalle parole ai fatti

Sale sul bus e insulta i passeggeri, poi aggredisce i carabinieri
| Altro
N. Commenti 0

07/ottobre/2019 - h. 13.48

E salito sull'autobus e ha cominciato ad inveire contro i passeggeri, poi ha aggredito i carabinieri. Un 32enne di Foggia ma da anni residente in provincia di Rimini è stato arrestato nella serata di sabato: attorno alle 19.15 è salito sul mezzo in servizio nella linea 4, extraurbana, in evidente stato di alterazione psicofisica. Quando sono intervenuti i carabinieri, allertati dall'autista che ha fermato il mezzo l'uomo ha cominciato a minacciarli ed è poi passato dalle parole ai fatti. I militari sono stati aggrediti con con pugni e calci, venendo prontamente bloccato e fatto salire a fatica a bordo dell’autovettura di servizio. 

Condotto in caserma, è stato dichiarato in arresto e, espletate le formalità di rito, sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa del processo. L'arresto è stato poi convalidato lunedì mattina.