Rimini

"Nodulo al seno sottovalutato dal medico": muore una cinquantenne

La donna si era rivolta ad uno specialista che aveva escluso il tumore. La signora è morta dopo sei mesi, la famiglia ora chiede giustizia

"Nodulo al seno sottovalutato dal medico": muore una cinquantenne
| Altro
N. Commenti 0

11/novembre/2019 - h. 16.23

RIMINI - Una donna di 50 anni è morta a Rimini a causa di un tumore al seno, nonostante una richiesta al medico di svolgere alcuni accertamenti. Ora i familiari chiedono giustizia. A raccontare il caso è il Resto del Carlino di Rimini in edicola oggi. La donna, che aveva avuto altri casi in famiglia, si era presentata dal medico dopo aver scoperto un nodulo a causa di una mammografia. Secondo la famiglia, che ha presentato un esposto in procura corredato da perizia medica, il dottore a cui si era rivolto la cinquantenne ha sottovalutato il problema. La signora è morta pochi mesi dopo quella visita, tenutasi nel giugno del 2018. Ora la famiglia chiede che sia esclusa l'ipotesi di una responsabilità medica. Il medico, con studio a Bologna, per due volte, avrebbe ritenuto quello che si è poi rivelato un tumore maligno molto aggressivo una cisti benigna.