Elezioni regionali 2020

L'ultimo sondaggio: Lucia Borgonzoni avanti, a prescindere dalla scelta grillina

Secondo una rivelazione Swg pubblicata dal Qn la senatrice leghista è avanti rispetto al governatore uscente Stefano Bonaccini per la presidenza della Regione Emilia-Romagna

L'ultimo sondaggio: Lucia Borgonzoni avanti, a prescindere dalla scelta grillina
| Altro
N. Commenti 0

24/novembre/2019 - h. 16.06

La Lega Nord è il primo partito in Regione e Lucia Borgonzoni è in testa nel confronto con Stefano Bonaccini. Questo l’esito del sondaggio pubblicato dal Qn, che lo ha commissionato a Swg. Borgonzoni è in testa di due punti secondo le rivelazioni del 21 novembre: la forbice sulla preferenza per la senatrice varia dal 43 al 47 per cento, quella per il governatore uscente dal 41 al 45. Un candidato del Movimento 5 Stelle è accreditato tra il 5 e il 9 per cento.  

Per quanto riguarda i partiti, nel caso in cui il Movimento alla fine corresse davvero da solo, il centrodestra sarebbe in testa col 48,5 per cento contro il 40 per cento del centrosinistra. Il Movimento Cinque Stelle è all’8,5 per cento. Senza il Movimento 5 Stelle, il centrodestra è stimato al 50,5 per cento mentre la coalizione giallorossa è al 45 percento. Resta un 18 per cento di indecisi. Il sondaggio è stato fatto per via telefonica ad un campione di mille soggetti maggiorenni residenti in Emilia-Romagna, rappresentativi dell’universo di riferimento. Le interviste sono state effettuate tra il 13 e il 19 novembre.