Ravenna

L'ultimo regalo di Lola, la cocker viaggiatrice scomparsa a inizio novembre

Il suo calendario uscirà a fine novembre e con il ricavato si comprerà un cane guida per una persona non vedente

L'ultimo regalo di Lola, la cocker viaggiatrice scomparsa a inizio novembre
| Altro
N. Commenti 0

30/novembre/2019 - h. 13.49

Come avviene ormai da quattordici anni, anche per il 2020 è stato realizzato il calendario di Lola, l’indimenticata cockerina motociclista venuta meno all’inizio di novembre all’età di oltre diciassette anni, che con la sua famiglia ha viaggiato per mezza Europa in sella a una potente moto.

L’iniziativa benefica fa parte delle attività dell’anno sociale 2019 – 2020 dei Lions Club Ravenna Host e Lions Club Bagnacavallo, finalizzate alla raccolta di fondi da destinare alla consegna di un cane guida a una persona non vedente residente nel comune di Ravenna, la quale avverrà il 31 maggio 2020 a Bagnacavallo, in occasione di un importante evento Lions che coinvolgerà tutta la Romagna e parte delle Marche.

Il calendario è stato presentatonella sala del Consiglio, hanno partecipato l’assessore allo Sviluppo economico Massimo Cameliani, i presidenti del Lions Club Ravenna Host, Canio Russillo, del  Lions Club Bagnacavallo, Renata Manzoni del Lions Bikers Club Italia, Gianni Falchi, di Leo Club Ravenna, Alessandro Giardini, nonché Giancarlo Bagnariol, segretario generale Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna; oltre a loro, hanno partecipato Attilio Bassini del ristorante Al Cairoli, Patrizia Passanti, consigliera Confcommercio Ravenna; Ivo Rondoni, presidente Associazione nazionale Vigili del fuoco, sezione provinciale di Ravenna; Manuela Camerini, consigliera del Cral Comune di Ravenna; Riccardo Satriano dell’Unione Italiana Ciechi; Massimo Casamenti dell’agenzia Image e Gianni Casali della tipografia Stear.

Il calendario, dove i mesi sono scanditi dalle foto di Lola, ha già riscosso un notevole successo in tutte le precedenti edizioni, consentendo sino ad oggi di consegnare sette cani guida e una raccolta complessiva di oltre 37mila euro, grazie ad una donazione minima di 10 euro per copia. Come d’abitudine, anche il ricavato della vendita del calendario 2020 verrà interamente destinato alla consegna del cane guida, grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e del ristorante Al Cairoli. Con le iniziative benefiche già realizzate e da realizzare, i Club Lions Ravenna Host e Bagnacavallo garantiranno i fondi necessari (12mila euro) per la consegna gratuita del cane, proveniente dal Servizio Cani Guida Lions Onlus che provvede ad allevarli e ad addestrarli per questa specifica missione.

Anche quest’anno daranno il loro contributo alla diffusione del calendario diverse associazioni e Club Lions, tutti impegnati al raggiungimento dell’obiettivo: Confcommercio Ravenna, Associazione nazionale Vigili del fuoco sezione provinciale Ravenna, Cral Comune di Ravenna, Movimento apostolico ciechi Ravenna Cervia nonché i Lions Club Amiata (Grosseto), Roma Iustinianus, Satellite Livorno Meloria, Bikers Italia (la cui mascotte è proprio Lola) e Leo Club Ravenna (il Club dei giovani Lions).

Le 600 copie del calendario saranno messe a disposizione, oltre che ai soci Lions e ai tanti amici che Lola ha nel mondo, anche a tutta Ravenna, attraverso i punti di distribuzione presso la sede della Confcommercio Ravenna di via di Roma 102, la cartolibreria Salbaroli, via Gamba 16 e il ristorante Al Cairoli, Via Cairoli 16.