Forlì

Andrea Dovizioso nominato "ambasciatore dello sport" a Forlì

Molti i tifosi nella sala consigliare del municipio. Il sindaco: «Romagnolo doc, resta una persona semplice e genuina nonostante le vittorie»

Andrea Dovizioso nominato "ambasciatore dello sport" a Forlì
| Altro
N. Commenti 0

09/dicembre/2019 - h. 19.09

FORLì - E' stato consegnato nella sala consiliare del Municipio l riconoscimento ad ambasciatore dello sport al pilota Andrea Dovizioso. Nato a Forlimpopoli nel 1986, il giovane è già stato campione del mondo della classe 125 nel 2004 e arrivato secondo nelle ultime tre edizioni del MotoGp.  Il sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini, lo ha descritto durante la cerimonia come un "romagnolo doc: nonostante sia un'eccellenza nel mondo professionale, resta una persona semplice e genuina".  "Andrea ci rende conosciuti in tutto il mondo - ha sottolineato il vicesindaco Daniele Mezzacapo - e porta avanti la bandiera della nostra città mostrandone i valori fondamentali: correttezza, serietà, impegno e tenacia". 

Il pilota ha ringraziato il caloroso pubblico, composto da molti giovani presenti in sala per vedere il campione di persona. Il premio è stato consegnato da un giovane fan appassionato di motori, a dimostrare in conclusione, secondo il sindaco, che "ci ritroveremo in futuro a celebrare altri professionisti nel nostro territorio". Lo stesso Dovizioso ha ricordato come lo sport sia "fondamento della vita giovanile" e serva per lo "sviluppo dei ragazzi, sotto ogni punto di vista": un punto, questo, sostenuto anche dal sindaco e vicesindaco come di particolare attenzione per l'attuale amministrazione. Al termine della cerimonia, è stata avanzata la proposta dall'ala PD del consiglio dell'istituzione di una giornata dedicata alle eccellenze e ai riconoscimenti sportivi cittadini, per celebrare in maniera solenne uno dei punti saldi della nostra società: lo sport.

Silvia Panini