Ravenna

Truffa su un giro di auto usate, misure cautelari per 25 persone

Vasta indagine che tocca le province di Ravenna e Brescia. Cinque le persone in carcere. Diciotto aziende sequestrate

Truffa su un giro di auto usate, misure cautelari per 25 persone
| Altro
N. Commenti 0

11/dicembre/2019 - h. 12.42

Sono 25 le persone a cui è stata notificata una misura cautelare e cinque le persone in carcere nell'ambito di un'operazione congiunta della polizia e della Guardia di finanza che ha riguardato la compravendita di auto usate. L'inchiesta, che si è sviuppata tra Ravenna e Brescia, ha portato aanche al sequestro preventivo di 18 ditte individuali e dei relativi complessi di azienda. Sono stati raccolti gravi elementi indiziari in ordine al reato di associazione per delinquere al fine di commettere più delitti di truffa nell’esercizio dell’attività di vendita di veicoli usati, riferibile a cittadini rumeni ai quali è inoltre contestato il reato, in concorso tra loro, di trasferimento fraudolento di valori, per aver attribuito fittiziamente a diversi prestanome connazionali, la titolarità di imprese individuali e dei relativi beni aziendali. Oltre alle cinque persone portate in carcere, è scattata l'ordinanza ai domiciliari per sette di loro e, per altri 13, l'obbligo  di presentazione alla polizia giudiziaria.