Forlì

Addio ad Anna Benericetti: era la donna più anziana d'Italia

La signora aveva 113 anni. Lascia quattordici pronipoti, otto nipoti e tre figli. Originaria di Brisighella, abitava da mezzo secolo a Forlì

Addio ad Anna Benericetti: era la donna più anziana d'Italia

Anna Benericetti con l'ex sindaco di Forlì

| Altro
N. Commenti 0

12/dicembre/2019 - h. 13.02

FORLì - Aveva 113 anni, compiuti quasi nove mesi fa ed era la donna più anziana d'Italia. Anna Benericetti, nata a Brisighella ma residente a Forlì, se ne è andata ieri nell'ospedale della città mercuriale dove abitava da oltre cinquant'anni. Sulla donna erano stati fatti studi dell'Università per studiarne la longevità. Anna ha visto due guerre mondiali e ha attraversato l'intera storia dell'Italia Repubblicana. Quando la Repubblica è nata, a proposito, Anna compiva quarant'anni. Aveva tre figli, otto nipoti e 14 pronipoti ed era la donna più anziana d'Italia da giugno, quando era morta Maria Giuseppa Robucci. Funerali in programma domani alle 10.30 a Regina Pacis a Forlì.


«A nome della Città di Forlì  - scrive il sindaco Gian Luca Zattini - esprimo i sentimenti di cordoglio per la scomparsa di Anna Benericetti, nostra concittadina e per un lungo periodo decana d'Italia avendo raggiunto l'età di 113 anni. Nel luglio scorso, in occasione dell'onomastico Sant'Anna, avevo portato alla Signora Benericetti il saluto e l'abbraccio da parte della nostra comunità ricevendo una testimonianza di grande affetto. Partecipiamo al lutto dei familiari, ricordando Anna con affetto e riconoscenza per l'esempio che lascia in eredità a tutti noi: donna tenace, gentile, dedita durante il corso della sua lunga vita al lavoro, alla famiglia e all'educazione dei figli e dei nipoti».