Riccione

Donna di 88 anni trovata morta in casa: si ipotizza l'omicidio

I carabinieri indagano per capire se all'origine della morte dell'anziana possa esserci un'aggressione

Donna di 88 anni trovata morta in casa: si ipotizza l'omicidio
| Altro
N. Commenti 0

07/gennaio/2020 - h. 19.35

RICCIONE - Una donna di 88 anni è stata trovata cadavere in casa a Riccione, in via Chieti, con una profonda ferita all'occhio. Lo scrive l'Ansa. Il corpo - secondo quanto riporta l'agenzia di stampa sul proprio sito internet - è stato trovato verso le 11.40, in una villetta bifamiliare, nella zona collinare della città. Indagano i carabinieri: sul posto anche il comandante provinciale, colonnello Giuseppe Sportelli. L'ipotesi al momento potrebbe essere di aggressione.  Il nipote, che è la persona che ha chiesto aiuto, è stato ascoltato come persona informata sui fatti. Sono in corso accertamenti sul suo conto da parte dei carabinieri.

Così la sindaca Renata Tosi: "In questo momento di profonda tristezza, il mio primo pensiero è stato per la famiglia che ha persona una persona tanto cara in circostanze così tragiche. Porgo le mie condoglianze e quelle dell’amministrazione comunale di Riccione a chi in queste ore sta affrontando la perdita di una persona cara sapendo che solo il tempo potrà dare risposte e sollievo. Sono convinta che tutta la comunità cittadina, tutti i riccionesi, si stringeranno intorno a questa famiglia, reagendo al meglio, col miglior spirito di comunanza, di solidarietà e pietas cristiana che noi tutti sappiamo dimostrare nei momenti importanti. Un ringraziamento va all’Arma dei Carabinieri”.